Archivi della categoria: news

Settimana di approfondimento

Dal 25 al 29 marzo si terrà l’ottava edizione della Settimana di approfondimento dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose Metropolitano “San Michele Arcangelo” di Foggia. Anche quest’anno sarà lasciato largo spazio alle ricerche e agli studi realizzati dai docenti dell’ISSRM.

A conclusione dell’iniziativa, si terrà una tavola rotonda, in collaborazione con la Consulta diocesana delle aggregazioni laicali (CDAL) dell’arcidiocesi di Foggia-Bovino, riguardante la formazione sulla Dottrina sociale della Chiesa.

 

 

Nuova nomina per il prof. Angelo Giuseppe Dibisceglia

L’Associazione Italiana dei Professori di Storia della Chiesa (AIPSC) ha rinnovato il direttivo per i prossimi tre anni votando il prof. Angelo Giuseppe Dibisceglia nuovo Segretario.

Al prof. Dibisceglia, già pro Direttore dell’ISSRM “San Michele Arcangelo” di Foggia gli auguri di tutta la comunità accademica per il nuovo incarico.

COMUNICATO STAMPA AIPSC

 Attività, ricerca e divulgazione: nel cinquantesimo di fondazione

dell’Associazione Italiana dei Professori di Storia della Chiesa

Rinnovato il direttivo che guiderà l’AIPSC nei prossimi tre anni:

il prof. Angelo Giuseppe Dibisceglia (Cerignola) è il nuovo segretario

Cinquant’anni di ricerca e di diffusione dei risultati conseguiti nell’ambito della Storia della Chiesa: è lo spirito che ha animato l’organizzazione del diciottesimo convegno di studio dell’Associazione Italiana dei Professori di Storia della Chiesa (Aipsc), dedicato al tema “Attività – Ricerca – Divulgazione: la Storia della Chiesa nel post-Concilio”, tenutosi a Roma il 10 e l’11 gennaio 2019 presso l’Università Lumsa e conclusosi sabato, 12 gennaio 2019, con l’udienza di papa Francesco ai convegnisti. L’iniziativa, che ha ottenuto il patrocinio del Pontificio Comitato di Scienze Storiche, delle Pontificie Università Lateranense, Gregoriana, Salesiana, Antonianum, Santa Croce, Lumsa, del Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana, dell’Accademia Alfonsiana e dell’Associazione Archivistica Ecclesiastica, ha evidenziato, al di là di ogni autocelebrazione, lo sviluppo dello studio, della ricerca e della didattica della Storia della Chiesa in Italia – e non solo – negli ultimi cinquant’anni.

Conclusi i lavori, i soci hanno votato per il rinnovo del Consiglio di Presidenza dell’Associazione che guiderà, nei prossimi tre anni, l’Aipsc. Questa la composizione del nuovo Consiglio: mons. Luigi prof. de Palma – presidente; mons. Gaetano prof. Zito – vice presidente; prof. Angelo Giuseppe Dibisceglia – segretario; p. Alfonso prof. Amarante Cssr – tesoriere; don Fabio prof. Besostri – area nord; p. Giovanni prof. Grosso O. Carm. – area centro; prof. Sergio Tanzarella – area sud.

L’Aipsc è un organismo costituito nel 1967 a La Mendola, presso il Centro di cultura dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, per favorire il coordinamento e l’aggiornamento dei docenti di Storia della Chiesa dei seminari italiani. Fu promossa da mons. Michele Maccarrone della Lateranense, presidente del Pontificio Comitato di Scienze Storiche, Vincenzo Monachino sj, decano della Facoltà di Storia Ecclesiastica della Gregoriana, e Pietro Zerbi dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. Negli anni successivi, l’attività dell’associazione ha coinvolto anche i docenti delle università statali. I primi convegni, dal 1967 al 1985, furono dedicati ad approfondimenti sui vari periodi – dall’antichità al medioevo, dall’età moderna alla contemporaneità – mentre quelli successivi si sono incentrati su specifiche e interessanti questioni storiografiche. Dal 2001, oltre ai convegni triennali, l’Associazione organizza annualmente un forum di carattere didattico-metodologico.

Oggi l’Aipsc, che conta circa centocinquanta soci distribuiti sull’intero territorio nazionale, con alcune adesioni dall’estero, comprende docenti di università pontificie e statali, nonché di facoltà teologiche, studentati religiosi e istituti superiori metropolitani di scienze religiose.

 

Inaugurazione Anno Accademico 2018-2019

Venerdì 23 novembre, presso l’aula Magna del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Foggia – via Arpi n. 176 – il Moderatore dell’Istituto, Mons. Vincenzo Pelvi, proclamerà la solenne inaugurazione dell’Anno Accademico 2018-2019.

La prolusione accademica sarà tenuta dal prof. Stefano Picciaredda, docente dell’Università degli Studi di Foggia.

Inizio Anno Accademico 2018-2019

Le lezioni del primo semestre  per il Biennio di specializzazione e per gli anni successivi al primo inizieranno lunedì 8 ottobre.
Le lezioni per il 1° anno del triennio inizieranno lunedì 15 ottobre.
Buon inizio anno accademico a tutti.

Immatricolazioni ed Iscrizioni 2018-2019

Sono aperte le immatricolazioni ai corsi di Laurea e di Laurea Magistrale in Scienze Religiose.

Dal 3 settembre è possibile rinnovare l’iscrizione agli anni successivi al primo.

È inoltre possibile iscriversi ai singoli corsi come studenti ospiti/uditori.

I moduli sono disponibili presso la segreteria oppure scaricabili dalla sezione “Segreteria” sotto la voce “Modulistica”

Nuova nomina per Sua Ecc. Mons. Nunzio Galantino

Sua Eccellenza Mons. Nunzio Galantino nominato da papa Francesco Presidente dell’Amministrazione del Patrimonio della Sede Apostolica

 

Il Santo Padre Francesco ha accolto la rinunzia, presentata per raggiunti limiti di età dall’Em.mo Card. Domenico Calcagno, all’incarico di Presidente dell’Amministrazione del Patrimonio della Sede Apostolica ed ha chiamato a succedergli nel medesimo incarico S.E. Mons. Nunzio Galantino, Vescovo emerito di Cassano all’Jonio, finora Segretario Generale della Conferenza Episcopale Italiana.

 

https://www.avvenire.it/chiesa/pagine/galantino-nominato-direttore-dei-beni-vaticani-apsa

Bollettino Sala stampa della Santa Sede


Settimana di Approfondimento 16 – 20 aprile 2018

Settima edizione della Settimana di Approfondimento dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose Metropolitano “San Michele Arcangelo” di Foggia. Quest’anno l’approfondimento riguarda le ricerche e gli studi realizzati, negli ultimi anni, da alcuni docenti dell’Istituto – tra filosofia e liturgia, impegno sociale ed ecumenismo – allo scopo di valorizzare, accanto all’attività didattica e l’insegnamento frontale, la ricerca e la riflessione. Appartiene, infatti, alla ordinarietà della docenza l’aggiornamento continuo attraverso lo studio e la ricerca e, quindi, la pubblicazione dei risultati, il regolare svolgimento dei corsi, la produzione di articoli e saggi in riviste , l’impegno a sviluppare collaborazioni per progetti interdisciplinari. È un impegno che sollecita ad abbracciare il territorio nel quale si è chiamati a operare, ambito privilegiato della didattica sviluppata in aula. Una costruttiva – perché leale – competizione disciplinare e una attenta fantasia didattica – perché efficiente – sono il sintomo di una maturità scientifica in grado di superare lo stantio nozionismo che inibisce – quasi adombrandola – la necessaria crescita culturale che scaturirà da un’autentica valorizzazione dell’identità territoriale – quindi metropolitana – della Capitanata.

VERSO IL 21 MARZO 2018

L’ISSR Metropolitano “San Michele Arcangelo” incontra don Luigi Ciotti in preparazione della XXIII Giornata Nazionale della Memoria e dell’Impegno  in ricordo delle Vittime Innocenti delle mafie.